08 maggio 2020
MAG082020

I modelli 730 e Unico in formato cartaceo non sono più disponibili presso gli uffici comunali

I modelli 730 e Unico in formato cartaceo non sono più disponibili presso gli uffici comunali

L’Agenzia delle Entrate informa che, ai sensi dell’articolo 3, comma 3-bis, del decreto-legge 30 aprile 2019, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 giugno 2019, n. 58, è stato modificato l’articolo 1, comma 2, del decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, recante modalità per la presentazione delle dichiarazioni relative alle imposte sui redditi, all’imposta regionale sulle attività produttive e all’imposta sul valore aggiunto, ai sensi dell’articolo 3, comma 136, della legge 23 dicembre 1996, n. 662.

In particolare, sono stati soppressi il secondo ed il terzo periodo del citato articolo 1, comma 2, del decreto n. 322 del 1998, che prevedeva, per i contribuenti, la possibilità di ritirare gratuitamente presso gli uffici comunali i modelli in formato cartaceo per la dichiarazione dei redditi delle persone fisiche, nonché la possibilità per l’Agenzia delle entrate di individuare ulteriori modalità di distribuzione o di invio dei modelli dichiarativi e di altri stampati.

Ciò premesso,  l’Agenzia delle Entrate non provvederà più alla stampa e alla distribuzione dei modelli 730 e Redditi PF (fascicoli 1 e 2).

Pertanto non sarà più possibile ritirare gratuitamente presso gli uffici comunali i modelli in formato cartaceo per la dichiarazione dei redditi delle persone fisiche.

Rimane confermata, invece, la possibilità di scaricare i modelli in formato elettronico dal sito dell’Agenzia delle entrate, accedendo dal collegamento sotto riportato:

Agenzia delle Entrate

Data creazione: 22-10-2008    |    Data ultima modifica: 22-02-2019
Eventi in programma Novembre 2021
L M M G V S D
01020304050607
08091011121314
15161718192021
22232425262728
2930
Bottoni per il cambio del mese
torna all'inizio del contenuto

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto