11 dicembre 2017
DIC112017

Avviato il procedimento di formazione del PIANO DEGLI INTERVENTI

Nel corso del Consiglio Comunale di Lunedì 4 dicembre il Sindaco di San Stino, Matteo Cappelletto, ha illustrato il Documento Programmatico Preliminare (detto anche Documento del Sindaco) necessario per avviare i procedimenti di formazione del Piano degli Interventi (che costituisce il nuovo PRG di dettaglio).

Il Sindaco con il suo documento ha indicato gli obiettivi strategici da perseguire con il Piano per garantire nel tempo uno sviluppo qualitativo del Comune di San Stino di Livenza, volti alla salvaguardia dell’ambiente e alla promozione e realizzazione di uno sviluppo sostenibile e durevole e finalizzato a soddisfare le necessità di crescita e di benessere dei cittadini.

Nel corso dell’illustrazione del Documento sono state, inoltre, delineate le procedure di formazione e gli strumenti di attuazione del Piano.

In sintesi, è emerso che:

  • la capacita edificatoria prevista nel dimensionamento del PAT sarà utilizzata per non più del 35%(nella percentuale sono inclusi gli interventi di recupero);
  • saranno previsti prioritariamente interventi di riqualificazione dell'esistente e recupero delle aree degradate limitando il consumo di suolo agricolo;
  • individuare i criteri di biocompatibilità e di risparmio energetico per le nuove edificazioni prevedendo forme di premialità;
  • razionalizzare la rete viabilistica, individuando il completamento della bretella di raccordo della zona produttiva del capoluogo con il casello autostradale e realizzare marciapiedi nelle zone sprovviste con particolare attenzione alle zone ad elevato flusso veicolare e/o pericolose e alle zone in prossimità delle strutture scolastiche;
  • prevedere forme di riuso del patrimonio sparso anche con destinazione residenziale o ricettivo - sportivo, al fine di valorizzare il sistema agricolo e l'ambito del fiume Livenza;

Prima di procedere alla redazione ha detto ancora il Sindaco, sarà preventivamente attivata una fase concertativa per individuare i fabbisogni della popolazione e rispondere alle varie esigenze (residenziali, produttive, normative, ecc) anche mediante la rimozione delle previsioni codificate nel PRG vigente.

Sul sito www.sanstino.it e presso l'Ufficio tecnico comunale è disponibile, fino alla fine del mese di gennaio, l'apposita modulistica che guiderà i cittadini nella formulazione delle richieste di variazione o integrazione al Piano vigente.

Eventi in programma Dicembre 2019
L M M G V S D
      01
02030405060708
09101112131415
16171819202122
23242526272829
3031
Bottoni per il cambio del mese
torna all'inizio del contenuto

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto