Fornitura gratuita libri di testo - Alunni scuola primaria

22 giugno 2021
Dopo le procedure sotto riportate, si informa che sono state iscritte all'elenco esercenti le seguenti cartolibrerie, alle quali le famiglie potranno rivolgersi direttamente per effettuare la prenotazione ed il ritiro dei libri di testo per l'anno scolastico 2021/2022.

Cartolibreria indirizzo comune
Le Librerie s.r.l. via XIII Martiri 7 San Donà di Piave
Libreria Manzoni Corso Silvio Trentin 106 San Donà di Piave
Cartolibreria Benedet S.A.S. Via Roma 22 San Stino di Livenza
Cartolibreria Edicola Vio Romina Corso Cavour 27 La Salute di Livenza
F.lli Lazzer s.n.c. Via Marconi 7 San Stino di Livenza

Alle librerie aderenti verranno  trasmessi gli elenchi degli alunni, residenti a San Stino di Livenza e frequentanti le scuole primarie del Comune (Scuola Primaria D. M. Martina Capoluogo, Scuola primaria S. Pellico località Corbolone, Scuola Primaria V. da Feltre località Biverone e Scuola Primaria E. De Amicis di La Salute di Livenza) e l'elenco degli alunni residenti a San Stino di Livenza e frequentanti la Scuola Primaria Vivaldi di San Giorgio di Livenza e la Scuola Primaria Palladio di Caorle). Gli elenchi degli iscritti sono stati trasmessi dalla Dirigenza dell'Istituto Comprensivo R. L. Montalcini in data 22 giugno 2021, pertanto, nell' ipotesi di nuove iscrizioni o emigrazioni nel territorio successivi a tale data, sarà necessario che le cartolibrerie stesse verifichino il possesso dei requisiti con l'ufficio scolastico del Comune (0421473914) e con i Dirigenti Scolastici che attestano l'effettiva iscrizione. 


A tal proposito e per opportuna conoscenza si riporta per estratto l"AVVISO PER I COMUNI " della Regione Veneto 

"Legge Regionale 27/04/2012, n. 16: Modifica alla legge regionale 2 aprile 1985 n. 31 “Norme ed interventi per agevolare i compiti educativi delle famiglie e per rendere effettivo il diritto allo studio” e successive modificazioni ha modificato l’art. 15 della L.R. n. 31/1985 ed ha stabilito, all’art.1, che il comune sul quale ricade l’obbligo della fornitura dei libri di testo agli studenti della scuola primaria è “quello di residenza anagrafica dello studente”. Si ritiene che la data di riferimento per l’individuazione del Comune tenuto a fornire gratuitamente i libri della scuola primaria, sia il giorno di inizio dell’anno scolastico.  Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con parere del 10/02/2014, prot. n. 817, ha ritenuto che, se lo studente ha ottenuto una prima fornitura gratuita dei libri di testo e poi cambia scuola:
1) non può ottenere una seconda fornitura gratuita nel corso dello stesso anno scolastico;

2) in caso di disagiata situazione economica della famiglia dello studente, l’Istituzione scolastica deve consentire allo studente, mediante deliberazione del Consiglio di classe, di conservare i libri ottenuti con la prima fornitura gratuita.

Rimane comunque la facoltà alle famiglie del rilascio della cedola libraria per chi intenda avvalersi di punti vendita non compresi nell’elenco come sopra indicato, scaricando il seguente file editabile ico_doctype_pdf cedola residenti 2021-2022nello spirito delle disposizioni di cui all’art. 36 della L.R. 18 del 27/6/2016 della Regione Veneto, testualmente riportato:
- Modifiche all’articolo 15 della legge regionale 2 aprile 1985, n. 31 “Norme e interventi per agevolare i compiti educativi delle famiglie e per rendere effettivo il diritto allo studio”. 1.  Dopo il comma 1 ter dell’articolo 15 della delle regionale 2 aprile 1985, n. 31 è aggiunto il seguente comma:- “1 quater. In attuazione di quanto previsto dall’articolo 156, comma 1, del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297 “Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado” e dell’articolo 27 della legge 23 dicembre 1998, n. 448 “Misure di finanza pubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo”, i comuni, fatte salve le procedure già in atto per l’anno scolastico 2016/2017, con decorrenza dall’anno scolastico 2017/2018 curano la fornitura gratuita dei libri di testo alle famiglie degli alunni della scuola primaria del sistema nazionale di istruzione attraverso il sistema della cedola libraria, garantendo la libera scelta del fornitore da parte delle famiglie stesse.”,


ALUNNI RESIDENTI A SAN STINO DI LIVENZA MA FREQUENTANTI ISTITUTI SCOLASTICI DI ALTRI COMUNI

Le famiglie degli alunni residenti a San Stino di Livenza, ma frequentanti scuole primarie ubicate al di fuori del territorio comunale, ad esclusione delle primarie dell'Istituto Comprensivo Palladio di Caorle,  dovranno rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di San Stino di Livenza, previo appuntamento telefonico concordato al n. 0421473922, o richiesta formulata via mail all'inidirzzo scuolasport@sanstino.it per il ritiro della cedola libraria. Solo in quest'ultimo caso, i genitori o chi esercità la patria potestà, dovranno recarsi presso la segreteria dell'Istituto Comprensivo del plesso scolastico frequentato dal proprio figlio/figlia, per la prevista attestazione da parte del Dirigente Scolastico circa l'effettiva iscrizione dell'alunno e il rilascio dell'elenco dei libri di testo adottati. In alternativa, la ico_doctype_pdf CEDOLA ALTRI ISTITUTI RESIDENTI A.S. 2021-2022 è qui scaricabile.




COMUNICATO DEL 26 MAGGIO 2021

L'Amministrazione Comunale, considerato il perdurare delle disposizioni adottate a livello nazionale per il contenimento del contagio da COVID 19, al fine di agevolare le famiglie limitando gli spostamenti, intende creare un elenco di fornitori che saranno autorizzati a raccogliere le prenotazioni dei libri ed alla fornitura diretta degli stessi alle famiglie degli alunni residenti a San Stino di Livenza e frequentanti le scuole primarie.  A far data da oggi e fino al 18 giugno, gli esercenti interessati dovranno formalizzare la domanda, utilizzando il modulo allegato, per l'iscrizione all'elenco degli esercenti.
Allegato ico_doctype_pdf AVVISO PER CARTOLIBRERIE e ico_doctype_pdf MODULO PER LIBRERIE
Al termine di tale procedura, in collaborazione con la Dirigenza degli Istitutii Comprensivi di San Stino di Livenza e di Caorle, a tali esercenti verranno trasmessi gli elenchi degli alunni residenti e frequentanti le scuole primarie degli Istituti citati.
L'ufficio scolastico trasmetterà l'elenco degli iscritti alle scuole pimarie degli Istituti Comprensivi R. L. Montalcini di San Stino di Livenza (D. Michele Martina Capoluogo, Scuola V. Da Feltre di Biverone, Scuola S. Pellico di Corvbolone e Scuola E. De Amicis di La Salute di Livenza) e Istituto Comprensivo Palladio (Scuola A. Vivaldi di La Salute di Livenza e Scuola Palladio di Caorle)
Rimane comunque la facoltà alle famiglie, su richiesta delle stesse, previa richiesta formulata via mail all'inidirzzo scuolasport@sanstino.it
del rilascio della cedola libraria per chi intenda avvalersi di punti vendita non compresi nell’elenco come sopra indicato, nello spirito delle disposizioni di cui all’art. 36 della L.R. 18 del 27/6/2016 della Regione Veneto, testualmente riportato:
- Modifiche all’articolo 15 della legge regionale 2 aprile 1985, n. 31 “Norme e interventi per agevolare i compiti educativi delle famiglie e per rendere effettivo il diritto allo studio”. 1.  Dopo il comma 1 ter dell’articolo 15 della delle regionale 2 aprile 1985, n. 31 è aggiunto il seguente comma:- “1 quater. In attuazione di quanto previsto dall’articolo 156, comma 1, del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297 “Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado” e dell’articolo 27 della legge 23 dicembre 1998, n. 448 “Misure di finanza pubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo”, i comuni, fatte salve le procedure già in atto per l’anno scolastico 2016/2017, con decorrenza dall’anno scolastico 2017/2018 curano la fornitura gratuita dei libri di testo alle famiglie degli alunni della scuola primaria del sistema nazionale di istruzione attraverso il sistema della cedola libraria, garantendo la libera scelta del fornitore da parte delle famiglie stesse.”,


ALUNNI RESIDENTI A SAN STINO DI LIVENZA MA FREQUENTANTI ISTITUTI SCOLASTICI DI ALTRI COMUNI

Le famiglie degli alunni residenti a San Stino di Livenza, ma frequentanti scuole primarie ubicate al di fuori del territorio comunale, ad esclusione delle primarie dell'Istituto Comprensivo Palladio di Caorle,  dovranno rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di San Stino di Livenza, previa richiesta formulata via mail all'inidirzzo scuolasport@sanstino.it per il ritiro della cedola libraria. Solo in quest'ultimo caso, i genitori o chi esercità la patria potestà, dovranno recarsi presso la segreteria dell'Istituto Comprensivo del plesso scolastico frequentato dal proprio figlio/figlia, per la prevista attestazione da parte del Dirigente Scolastico circa l'effettiva iscrizione dell'alunno e il rilascio dell'elenco dei libri di testo adottati. In alternativa, la ico_doctype_pdf CEDOLA ALTRI ISTITUTI RESIDENTI A.S. 2021-2022 è qui scaricabile.

Seguiranno ulteriori comunicazioni ed aggiornamenti, rivolti anche nello specifico alle famiglie con alunni frequentanti altri istituti scolastici del territorio nazionale, ai quali verrà comunque rilasciata la cedola libraria





ANNO SCOLASTICO 2020/2021 - MODALITA' PER LA FORNITURA GRATUITA DEI LIBRI DI TESTO AGLI ALUNNI RESIDENTI A SAN STINO DI LIVENZA E FREQUENTANTI LE SCUOLE PRIMARIE


23 giugno 2020

Dopo le procedure sotto riportate, si informa che sono state iscritte all'elenco esercenti le seguenti cartolibrerie, alle quali le famiglie potranno rivolgersi per effettuare la prenotazione ed il ritiro dei libri di testo per l'anno scolastico 2020/2021.

Cartolibreria indirizzo comune
Le Librerie s.r.l. via XIII Martiri 7 San Donà di Piave
Cartolibreria Benedet S.A.S. Via Roma 22 San Stino di Livenza
Cartolibreria Edicola Vio Romina Corso Cavour 27 La Salute di Livenza
F.lli Lazzer s.n.c. Via Marconi 7 San Stino di Livenza

Alle librerie aderenti sono stati trasmessi gli elenchi degli alunni, residenti a San Stino di Livenza e frequentanti le scuole primarie del Comune (Scuola Primaria D. M. Martina Capoluogo, Scuola primaria S. Pellico località Corbolone, Scuola Primaria V. da Feltre località Biverone e Scuola Primaria E. De Amicis di La Salute di Livenza) e l'elenco degli alunni residenti a San Stino di Livenza e frequentanti la Scuola Primaria Vivaldi di San Giorgio di Livenza e la Scuola Primaria Palladio di Caorle). Si segnala che la rilevazione degli iscritti è stata fatta alla fine del mese di maggio, pertanto, nell' ipotesi di nuove iscrizioni o emigrazioni nel territorio successivi a tale data, sarà necessario che le cartolibrerie stesse verifichino il possesso dei requisiti con l'ufficio scolastico del Comune (0421473914) e con i Dirigenti Scolastici che attestano l'effettiva iscrizione.


ALUNNI RESIDENTI A SAN STINO DI LIVENZA MA FREQUENTANTI ISTITUTI SCOLASTICI DI ALTRI COMUNI

Le famiglie degli alunni residenti a San Stino di Livenza, ma frequentanti scuole primarie ubicate al di fuori del territorio comunale, ad esclusione delle primarie dell'Istituto Comprensivo Palladio di Caorle,  dovranno rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di San Stino di Livenza, previo appuntamento telefonico concordato al n. 0421473922, per il ritiro della cedola libraria. Solo in quest'ultimo caso, i genitori o chi esercità la patria potestà, dovranno recarsi presso la segreteria dell'Istituto Comprensivo del plesso scolastico frequentato dal proprio figlio/figlia, per la prevista attestazione da parte del Dirigente Scolastico circa l'effettiva iscrizione dell'alunno e il rilascio dell'elenco dei libri di testo adottati. In alternativa, la ico_doctype_pdf  CEDOLA ALTRI ISTITUTI RESIDENTI A.S. 2020-2021è qui scaricabile




COMUNICATO DEL 1 GIUGNO 2020

L'Amministrazione Comunale, considerate le disposizione adottate a livello nazionale per il contenimento del contagio da COVID 19, al fine di agevolare le famiglie limitando gli spostamenti, intende creare un elenco di fornitori che saranno autorizzati a raccogliere le prenotazioni dei libri ed alla fornitura diretta degli stessi alle famiglie degli alunni residenti a San Stino di Livenza e frequentanti le scuole primarie.  A far data da oggi e fino al 19 giugno, gli esercenti interessati dovranno formalizzare la domanda, utilizzando il modulo allegato, per l'iscrizione all'elenco degli esercenti.
Allegato ico_doctype_pdf avviso per cartolibreriee il ico_doctype_doc MODULO DOMANDA LIBRERIE
Al termine di tale procedura, in collaborazione con la Dirigenza degli Istitutii Comprensivi di San Stino di Livenza e di Caorle, a tali esercenti verranno trasmessi gli elenchi degli alunni residenti e frequentanti le scuole primarie degli Istituti citati.
'L'ufficio scolastico trasmetterà l'elenco degli iscritti alle scuole pimarie degli Istituti Comprensivi R. L. Montaalcini di San Stino di Livenza (D. Michele Martina Capoluogo, Scuola V. Da Feltre di Biverone, Scuola S. Pellico di Corvbolone e Scuola E. De Amicis di La Salute di Livenza) e Istituto Comprensivo Palladio (Scuola A. Vivaldi di La Salute di Livenza e Scuola Palladio di Caorle)
Rimane comunque la facoltà alle famiglie, su richiesta delle stesse, previo appuntamento concordato con l’ufficio scolastico, del rilascio della cedola libraria per chi intenda avvalersi di punti vendita non compresi nell’elenco come sopra indicato, nello spirito delle disposizioni di cui all’art. 36 della L.R. 18 del 27/6/2016 della Regione Veneto, testualmente riportato:
- Modifiche all’articolo 15 della legge regionale 2 aprile 1985, n. 31 “Norme e interventi per agevolare i compiti educativi delle famiglie e per rendere effettivo il diritto allo studio”. 1.  Dopo il comma 1 ter dell’articolo 15 della delle regionale 2 aprile 1985, n. 31 è aggiunto il seguente comma:- “1 quater. In attuazione di quanto previsto dall’articolo 156, comma 1, del decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297 “Approvazione del testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado” e dell’articolo 27 della legge 23 dicembre 1998, n. 448 “Misure di finanza pubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo”, i comuni, fatte salve le procedure già in atto per l’anno scolastico 2016/2017, con decorrenza dall’anno scolastico 2017/2018 curano la fornitura gratuita dei libri di testo alle famiglie degli alunni della scuola primaria del sistema nazionale di istruzione attraverso il sistema della cedola libraria, garantendo la libera scelta del fornitore da parte delle famiglie stesse.”,


ALUNNI RESIDENTI A SAN STINO DI LIVENZA MA FREQUENTANTI ISTITUTI SCOLASTICI DI ALTRI COMUNI

Le famiglie degli alunni residenti a San Stino di Livenza, ma frequentanti scuole primarie ubicate al di fuori del territorio comunale, ad esclusione delle primarie dell'Istituto Comprensivo Palladio di Caorle,  dovranno rivolgersi all’Ufficio Pubblica Istruzione del Comune di San Stino di Livenza, previo appuntamento telefonico concordato al n. 0421473922, per il ritiro della cedola libraria. Solo in quest'ultimo caso, i genitori o chi esercità la patria potestà, dovranno recarsi presso la segreteria dell'Istituto Comprensivo del plesso scolastico frequentato dal proprio figlio/figlia, per la prevista attestazione da parte del Dirigente Scolastico circa l'effettiva iscrizione dell'alunno e il rilascio dell'elenco dei libri di testo adottati. In alternativa, la ico_doctype_pdf  CEDOLA ALTRI ISTITUTI RESIDENTI A.S. 2020-2021è qui scaricabile.

Seguiranno ulteriori comunicazioni ed aggiornamenti, rivolti anche nello specifico alle famiglie con alunni frequentanti altri istituti scolastici del territorio nazionale, ai quali verrà comunque rilasciata la cedola libraria

Data creazione: 12-06-2020    |    Data ultima modifica: 23-06-2021
Approfondimenti
torna all'inizio del contenuto

Valuta questo sito

torna all'inizio del contenuto