Salta al Contenuto delle News
 .
 .
Municipio
Sei in: Home » News, eventi, comunicati stampa » Comunicati Stampa » Comunicato Stampa

Comunicato Stampa

APPROVATO UN ORDINE DEL GIORNO A FAVORE DELLA PROMOZIONE DELL'AUTENTICO “MADE IN ITALY”

La Federazione Provinciale Coldiretti di Venezia ha presentato, in data 9 marzo 2012, una proposta di ordine del giorno finalizzata alla condivisione da parte del Comune, dell’azione di Coldiretti a tutela del vero “Made in Italy” agroalimentare e contro il sostegno finanziario pubblico, in particolare da parte della “Società Italiana per le Imprese all’ Estero - Simest Spa” (società finanziaria di sviluppo e promozione delle imprese italiane all’estero, controllata dal Ministero dello Sviluppo Economico), di iniziative imprenditoriali finalizzate a commercializzare sui mercati esteri prodotti contraddistinti da un Italian Sounding pur non avendo nulla a che fare con le produzioni del nostro territorio,   “ovvero sembra italiano ma non lo è”.
Un fenomeno ingannevole e scorretto che danneggia la nostra cultura e la nostra tradizione e vanifica il sacrificio dei nostri operatori abusando del buon nome del nostro Paese.
In un momento di gravi crisi in cui il nostro Paese è alla ricerca di azioni e risorse per il rilancio dell’Economia e della crescita occupazionale, il ”Made in Italy”, e in particolare quello agroalimentare, è universalmente riconosciuto come straordinaria leva competitiva e di sviluppo del Paese.
L’agroalimentatre rappresenta oltre il 16% del PIL nazionale.L’export agroalimentare raggiunge quasi 28 miliardi di euro e ha segnato, anche durante la crisi, tassi di crescita del 13%.
Ritenendolo ampiamente condivisibile, in quanto motivato anche dalla necessità di tutelare gli interessi delle imprese della filiera agroalimentate del nostro Comune, il Consiglio Comunale ha approvato l’Ordine del Giorno presentato dalla Federazione Provinciale Coldiretti con il quale si impegna con particolare riferimento all’operato di SIMEST, ad intraprendere iniziative per impedire l’uso improprio di risorse pubbliche per la commercializzazione sui mercati esteri di prodotti di imitazione Italian Sounding, a favore, invece della promozione dell’autentico “Made in Italy”.



  Copyright © 2013 - Comune di San Stino di Livenza

Valid XHTML 1.0 Strict

CSS Valido!